L’impasto

Alice, nasce prima di tutto dal Prodotto: anni di esperienza hanno permesso di creare un processo produttivo artigianale replicabile in ogni punto vendita.

Il segreto è nell’impasto rimasto invariato da più di 20 anni e caratterizzato dal ridottissimo contenuto di lievito: utilizziamo circa 2,5 g di lievito per ogni kg di impasto.

Questo significa che con un dadino di lievito di birra da 25 g, che una massaia generalmente utilizza per fare 1 o 2 kg di impasto, Alice Pizza ne produce circa 25 kg, rendendo così l’impasto ricco di ossigeno.
L’impasto, dopo la lievitazione di almeno 24 ore a temperatura controllata, viene lavorato delicatamente e steso in teglia, per poi essere farcito e cotto ad alte temperature per diversi minuti con forni di altissima qualità.

Le decine di migliaia di clienti che mangiano quotidianamente da Alice, ne riconoscono la bontà, la digeribilità, la fragranza e la varietà.